Il sito di Almerino

                       Sto lavorando duro per preparare il mio prossimo errore (Bertold Brecth)

io sono Peppino di Simona Della Croce

Giovane giornalista pubblicista.

Laureata in comunicazione multimediale e di massa presso l’università degli studi di Torino. Ha partecipato a stage presso Radio 2 Rai.

Attualmente collabora con alcune testate giornalistiche locali di San Remo (San Remo news e Il Quartiere).

Si occupa di cronaca bianca, politica, attualità ed eventi, con particolare attenzione ai comuni di Sanremo e Taggia. A questo si aggiunge l’attività di desk, e di realizzazione di interviste e brevi servizi video autoprodotti ed editati.

La collaborazione comporta anche collegamenti radiofonici per aggiornamento in tempo reale delle notizie, con Radio Onda Ligure.  Recentemente realizzato un reportage all’interno del campo di accoglienza migranti gestito dalla Croce Rossa Italiana al Parco Roja di Ventimiglia.

 

 

Il titolo e il sottotitolo del libro nella sua sinteticità descrive il nocciolo del contenuto. La storia di Peppino Impastato come è stata raccontata è un catalogo delle aberrazioni della comunicazione in scenari socio-politici che si ripresentano con connotazioni diverse in ogni era moderna.La qualità e la liberta d’informazione è un argomento assolutamente attuale nel nostro paese come nei diversi scenari mondiali.Il libro racconta la storia di Peppino Impastato simbolo della lotta alla mafia. Risultato ed evoluzione di una tesi di laurea preparata con passione e determinazione basandosi sulle ricostruzioni storiche e approfondito studio delle modalità con cui gli organi di stampa del tempo hanno raccontato la storia di Peppino. Non secondaria è ricerca e lo studio degli elementi della lotta di Felicia, mamma di Peppino e di suo fratello Giovanni impegnati nella ricerca e affermazione della verità storica.

Buona lettura!!!

Ed ora un momento di riflessione (da Gazebo Rai-Tre)….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il sito di Almerino © 2016            Cookie Policy Frontier Theme